25Giugno

Come fare la pedicure a casa

Con l’arrivo dell’estate si scoprono i piedi e tutte noi vorremmo piedi in ordine, morbidi e senza imperfezioni.
Quasi sempre, durante l’inverno, siamo maldestre e non li curiamo a dovere.
Ci ritroviamo a dover correre ai ripari e fare una pedicure d’emergenza.
Vediamo come si realizza una pedicure a casa passo passo.

Come fare la pedicure a casa

Che prodotti vi servono?


•    Bacinella con acqua calda/tiepida;

•    Forbicine, lime e spingicuticole;

•    Scrub per i piedi;

•    Sali da bagno;

•    Pietra pomice;

•    Smalto per le unghie;

•    Crema idratante;

Per prima cosa bisogna riempire una bacinella di acqua calda/tiepida e versare al suo interno dei Sali da bagno. I Sali possono essere sostituiti da bagnoschiuma ed un poco di sale grosso, che aiuta tanto a sgonfiare i piedi, specialmente se fa caldo. Va bene anche il bicarbonato o degli oli essenziali.
Dopo di che, bisogna lasciare i piedi ammollo per dieci-quindici minuti, questo serve a far ammorbidire la pelle morta.

Dopo il pediluvio bisogna asciugare i piedi e procedere con lo scrub.
Basta prendere un poco di prodotto tra le mani e massaggiare energicamente il piede, successivamente lavare il piede e asciugare.
A questo punto, con lo scrub, abbiamo eliminato la parte superficiale di pelle morta.

Possiamo procedere con la pietra pomice ed andare ad insistere sulle zone con la pelle inspessita.
Se la rimozione non è agevole, basta inserire di nuovo il piede ammollo per qualche minuto.
A questo punto, dovremmo aver rimosso tutta la pelle morta dai nostri piedi.
Bisogna di nuovo lavare il piede, asciugarlo per bene ed applicare successivamente una crema idratante, massaggiandola bene per permettere un rapido assorbimento.

Ora è il turno delle unghie, per prima cosa bisogna prendere lo spingi cuticole e spingerle delicatamente.
Le cuticole si spingono, non si tagliano!

Dopo aver sistemato per bene le cuticole è il turno della forma delle unghie. C’è chi preferisce tagliarle con il tagliaunghie, chi con la forbicina. L’importante è tagliarle per bene.
Dopo averle tagliate bisogna rifinire la forma con la lima, per far si che siano tutte tagliate in maniera uniforme.
A questo punto stendiamo uno smalto protettivo trasparente e poi il nostro smalto colorato preferito.

Fare la pedicure richiede solo un pochino di tempo, ma è tempo speso bene perché usato per prendersi cure di noi stessi.
Provate e fateci sapere!